Freelance Letters #032 – Siamo a metà

Siamo già arrivati a metà anno. Due trimestri andati, ne restano altri due. Ma diciamocelo, non tutti i trimestri sono uguali. Come affrontare quelli più altalenanti?
Siamo a metà - Freelance Letter - Alessandro Epis

🧠 1. Siamo a metà

Caro/a freelance,

siamo già arrivati a metà anno. Due trimestri andati, ne restano altri due.

Ma diciamocelo, non tutti i trimestri sono uguali.

Quello appena iniziato (Q3), ad esempio, per me è sempre stato un po’ altalenante.

Luglio è un mese in cui lavoro parecchio per chiudere i progetti attuali e pensando già a ciò che arriverà a settembre.
Agosto solitamente me lo prendo di vacanza.
A settembre riparto sempre carico e pronto a nuovi stimoli e nuove sfide.

Devo ammettere che i primi anni questa alternanza mi creava un po’ di disagio e di incertezza, ma poi ho imparato a gestire la situazione, anche grazie all’aiuto di queste cose:

  • Pianificazione annuale, trimestrale e mensile. Spezzettare gli obiettivi tenendo conto della differenza tra i vari mesi è importantissimo e mi dà pace mentale. Lo fai anche tu?
  • Compensazione finanziaria. Sapere che un mese (o più) guadagnerò meno, che ci sono le tasse da pagare, che ci sono spese fisse, è da tenere in conto nei mesi in cui fatturo di più. Consiglio: metti da parte e non farti cogliere alla sprovvista!
  • Approccio freelance. O mentalità, chiamalo come vuoi. Non possiamo ragionare come dipendenti che ricevono stipendio fisso, che hanno ferie pagate, tredicesima e quattordicesima. Non è strano, se sei freelance, avere alti e bassi. Fa parte del gioco, fa parte dell’essere freelance!
  • Delega. Se ci sono progetti che devono essere portati avanti quando sono in vacanza, trovo qualcuno a cui delegarli per quel periodo. Non è semplice, ma si impara anche questo.

Tu come affronti il Q3 o comunque i periodi altalenanti?


📖 2. Guida gratuita

Solitamente qui consiglio un libro che ho letto e che penso possa esserti utile come freelance.

Per questa settimana mi faccio un po’ di autopromozione per annunciare la mia nuova guida gratuita:

➡️ 15 Metodi Testati per Trovare Clienti se sei Freelance

Se non l’hai ancora scaricata perché avevi la versione precedente, qua troverai nuovi metodi, aggiornamenti su quelli vecchi, un layout completamente rivisto e, dopo averla scaricata, una sorpresa esclusiva su cui ho lavorato parecchio (un mini-corso quasi regalato che è solo l’inizio di un progetto più grande!).


🧰 3. Tool della settimana

Vorresti creare più contenuti ma fai fatica a crearli? Gestire una piattaforma ti sembra un lavoro immenso, figurati 3 o 4?
Puoi farti aiutare da questo tool:

➡️Unifire.ai

Inserisci i tuoi contenuti passati per rendere al meglio il tono del tuo personal brand e creare in automatico più di 30 contenuti testuali in un colpo solo (LinkedIn, X, blog post, volendo anche e-book…).
Se non hai ancora integrato l’AI nel tuo lavoro, puoi iniziare provando Unifire in offerta Lifetime che trovi qui:

Per questa Freelance Letter è tutto!

Se questi consigli ti sono stati utili, sono sicuro che le Freelance Letters ti piaceranno…

Iscriviti oggi se non l’hai già fatto!

👋🏼 Ci sentiamo alla prossima Freelance Letter!

Freelance Letters

🤙 Ciao,

questa è Freelance Letters: 5 minuti di lettura con consigli, tool, libri e idee per freelance.
 
Iscriviti per riceverla ogni settimana!

Seguimi qui

Ricevi le Freelance Letters

Leggi altre freelance letters